CNI Unite CNI Unite

Radicanto - La corsa

10 EUR

Un nuovo viaggio musicale per la band barese: sonorità rock, pop e folk progressivo, incontro tra lingua italiana e vernacolo, sempre attenti alle storie della gente comune, liberi sulla traccia di un errore, musica d'autore condotta dalle voci dirette e calde di Fabrizio Piepoli ed Enzo Granella, la ritmica di Daniele Abbinante, Pierpaolo Martino e Adolfo La Volpe, i fiati di Vittorio Gallo, le storie e le corde di Giuseppe De Trizio.

Nello specchio di una moderna radice musicale come quella italiana in bilico tra novecento e duemila, aspetti rimossi come le passioni, la leggerezza, la poesia ma anche le guerre, i deliri e le ossessioni occupano il centro della scena, diventando chiavi di lettura essenziali per comprendere un'epoca storica complessa e contraddittoria, che continua a produrre effetti sul presente.
In questa realtà cosmicomica come direbbe Calvino, il lavoro dei Radicanto si verticalizza nell’approfondimento di una grammatica d’autore contemporanea attenta alle immagini del nostro tempo attraverso le storie del passato.

Il suono di Radicanto che è riconoscibile all'ascolto di tutti i suoi lavori discografici, agisce su micromelodie che concorrono a formare armonia, e su una rinnovata attenzione alle lingue e ai linguaggi.

1) Nel mio nome (G. De Trizio)

2) Libero (G. De Trizio)   

3) Gente insospettabile (G. De Trizio)

4) La corsa (G. De Trizio)

5) Il tempo che mi basta (G. D. Abbinante)  

6) Mmienz' a mmare (Trad. / G. D. Abbinante - V. Granella)

7) Me saziu mai (Trad./ G. De Trizio)

8) La canzone di Finella (G. De Trizio)

9) Tammurre (V. Granella)

10) Giurne me pareve (Trad. / V. Granella)

11) Cantilena (Trad./ V. Granella)

12) La strettenecchije (Trad. / G. De Trizio)