CNI Unite CNI Unite

MBL - Tarantella ribelle

12 EUR
Disponibile anche su iTunes - Spotify - Deezer

L’album contiene 11 brani originali, tutti composti da Benedetto Vecchio (ad eccezione dello strumentale Speranza, a firma di Gennaro Del Prete) che interpretano il disagio delle nuove generazioni, le loro difficoltà per entrare nel mondo del lavoro, l’ infrangersi dei sogni contro il muro alzato dai detentori del potere economico.

Come sempre nella composizione, il cantautore ciociaro fa coincidere l’ attualità con le sue ricerche storico-folkloriche, dedicando alcuni brani alla rivolta brigantesca, con una attenzione particolare ai fenomeni locali, quali ad esempio la sollevazione dei frusinati contro i francesi di Napoleone e del Generale Championnet nel 1798, episodio che ha poi ispirato il tradizionale Carnevale della Radeca.

Pur nella sua aperta richiesta di giustizia sociale, l’opera contiene un messaggio di speranza nel cambiamento.

Il CD reca porta una recensione illustre, quella del giornalista e scrittore Pino Aprile, che sottolinea l’impegno di Benedetto Vecchio, attraverso la sua musica ed il verso, nel voler “riequilibrare” le disuguaglianze.

Sotto il profilo musicale, coerentemente con il loro percorso artistico, i Musicisti Basso Lazio coniugano tradizione e modernità, avvalendosi di sonorità del passato, sposate a ritmi più contemporanei. Da sottolineare il dialogo virtuosistico delle chitarre con le melodie arcaiche di zampogna e ciaramella

1) Tarantella ribelle

2) Speranza

3) E' semp' festa pe la casta

4) Tarantella numerata

5) Come na' rosa

6) Nott' d' luna

7) Michelina

8) La radeca

9) Canto pe la gioventù

10) Tira vent'

11) Pizzicabrigante